Disturbi d'ansia

Disturbi d'ansiaLa maggior parte delle persone sperimenta, nel corso della vita, disturbi di ansia. L'ansia è una sensazione del tutto normale, causata da un istinto primordiale che, in situazioni di pericolo, porta l'organismo a reagire aumentando il respiro, il battito cardiaco e il consumo di energia (risposta del tipo "attacca o fuggi"). In sé stessa, l'ansia quindi non è un disturbo ma una risorsa utile in caso di rischio. Tuttavia, in alcuni soggetti l'ansia prende il sopravvento e la reazione è eccessiva e sproporzionata rispetto alla situazione:

in questo caso si è di fronte a un disturbo d'ansia, una condizione che può seriamente peggiorare la qualità di vita di chi ne è colpito, fino a renderlo del tutto incapace di affrontare la vita quotidiana. Spesso sottovalutati, i disturbi d'ansia sono problemi che possono diventare invalidanti per chi ne è colpito e frequentemente non rispondono alle terapie farmacologiche. Molto efficace invece è la psicoterapia, che si è dimostrata risolutiva in un grande numero di casi.
Il termine "disturbi d'ansia" riunisce un grande gruppo di condizioni, come le fobie, i disturbi da attacchi di panico, i disturbi ossessivi-compulsivi, il disturbo post-traumatico da stress, i disturbi d'ansia generalizzata e altri. A volte non si riesce a diagnosticare un disturbo d'ansia legato ad una delle categorie sopracitate, come nel caso degli attacchi di panico, nell'ansia da prestazione e nei disturbi della personalità.
La psicoterapia psicoterapia cognitivo-comportamentale combinata alla terapia farmacologica è la soluzione migliore per la gestione dei disturbi d'ansia. La psicoterapia indaga sulle cause degli episodi, riducendo l'evitamento da parte del soggetto e sviluppano capacità di affrontare la situazione in modo costruttivo, riconoscendo l'ansia ai suoi primi sintomi. La terapia farmacologica di supporto aiuta a gestire i sintomi più spiacevoli ed acuti degli attacchi di ansia: si utilizzano solitamente le benzodiazepine, molto efficaci e ben tollerate, e gli SSRI. Tuttavia i farmaci vanno utilizzati solo se vi è effettiva necessità e per brevi periodi, perché molti inducono assuefazione.
La combinazione farmaci-terapia psicologia da risultati superiori ai singoli approcci: mentre i farmaci aiutano a gestire la sintomatologia, la terapia cognitivo-comportamentale va a risolvere il problema alla base, partendo dal presupposto che lo stato ansioso sia causato da distorsioni cognitive, da pensieri reiterativi automatici e da situazioni che sono percepite come negative e pericolose dal soggetto. Lo psicoterapeuta quindi deve comprendere, tramite il colloquio con il soggetto, che cosa teme il paziente e quali schemi situazionali sono in grado di attivare l'ansia, il panico e la sintomatologia associata: i disturbi d'ansia sono caratterizzati da un inizio, da un picco (in cui i sintomi sono al loro apice) e da una fine, ma molto spesso il paziente non riconosce le diverse fasi ed è portato a pensare che l'ansia possa perdurare all'infinito. Ciò peggiora l'esperienza ansiosa e la porta a un livello di disperazione: per questo motivo per chi soffre di disturbi d'ansia è più facile cadere in stati depressivi dovuti alla propria presunta incapacità di gestire il problema.
Portando le paure più inconsce ad un livello di consapevolezza, la terapia cognitivo-comportamentale aiuta il soggetto a razionalizzare la propria ansia dando un nome ai sintomi e ai pensieri negativi, individuando le cause scatenanti e, in tal modo, fornendo al soggetto gli strumenti e le risorse atti a reagire e migliorare la propria autostima.
La fase di guarigione inizia quando il soggetto, con l'aiuto del terapeuta, rimuove i fattori che impediscono la realizzazione e che sono la causa principale dell'ansia. Esistono numerose tecniche per la terapia cognitivo-comportamentale, quali ad esempio il training autogeno e la desensibilizzazione.

Sito creato e di proprietà di Evo Sistemi di Cirone Simone - Via del minatore n° 8 - 06100 - Perugia - P.Iva 02949240549 C.Fis CRNSMN76M28D653B info@evosistemi.com NOTA BENE: Evo Sistemi si occupa solo di creazione di siti web e non si occupa di psicologia.Tutte le consulenze saranno effettuate da Psicologi iscritti all'albo. La Evo Sistemi non è responsabile delle consulenze erogate da tali psicologi. Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati di altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.